FVB – Brian. I nero-verdi restano in Eccellenza, nel 75° compleanno

FVB – Brian Lignano 1-1.

I fiumani, nell’ultimo turno del Campionato di Eccellenza – domenica 12 maggio – hanno centrato l’obiettivo della permanenza in categoria anche per la stagione 2024/25.  Il responso positivo era quanto ci si attendeva con trepidazione nel corso di quest’anno – 75° anniversario della fondazione societaria.

Nella partita conclusiva era assolutamente necessario fare risultato con la capolista e così è stato (in foto: il momento di carica del gruppo in spogliatoio, appena prima di entrare in campo e del via della gara).

Iacono e compagni, nella frazione iniziale, sono stati pericolosi, dopo una ventina di minuti, con un tiro dal limite di Marco Sellan, ben deviato in angolo da Faggiani; e sono passati in vantaggio al 43′ con Pierre Pluchino che, a seguito di un’iniziativa di Riccardo Sclippa, ha vinto un contrasto in area avversaria e ha poi scaricato la palla in rete, da pochi passi.

Nella ripresa c’è stata la reazione degli uomini di Moras, vicini al pareggio, in particolare, su un tiro di Simone Butti, con la sfera che ha colpito il palo, è corsa lungo la linea ed è stata allontanata, infine, dai difensori. Poi, al 73′, il gol ospite, su una sfortunata deviazione, in mischia, di Zambon, che ha indirizzato il pallone nella propria porta, nonostante il disperato tentativo di evitare il peggio di Zanier.

Le fasi conclusive di gioco hanno tenuto in ansia il pubblico di casa, con le notizie che arrivavano dagli altri campi per nulla favorevoli. La formazione di mister Colletto, comunque, ha retto con ordine il confronto fino al triplice fischio di chiusura ed ha ottenuto la meritata salvezza.

Sull’altro fronte, complimenti ai lagunari, per l’ottimo torneo disputato, il primato conquistato con largo distacco su tutti gli inseguitori e la conquista – già da alcune settimane – della serie D.

L’undici nero-verde: Zanier Andrea, Iacono (Di Lazzaro Andrea), Zambon, Girardi, Di Lazzaro Davide, Dassiè, Sclippa (Barattin), Sbaraini, Sellan, Da Ros (Alberti) e Pluchino (Dedej). A disposizione: Zanier Mattia, Sforza, Beggiato, Fabbretto e Schugur.

Appuntamento, ora, alla prossima annata sportiva.

🖤💚