Esordio Allievi Under 17: Ancona – FVB

Esordio in una competizione ufficiale, venerdì 30 agosto, della squadra degli Allievi regionali Under 17 (in foto) di mister Teodosio Statuto e Tiziano Bianco. E’ accaduto al Torneo di Flambro: Ancona di Udine – FVB 3-3.

Per la cronaca, molto buono il primo tempo dei ragazzi del Fiume Bannia, che hanno ribaltato il risultato allo scadere della frazione di gioco, dopo essere andati in svantaggio al tredicesimo minuto dal fischio d’inizio, per un tiro da distante, insaccatosi sotto la traversa. Zonta e compagni non si sono però persi d’animo e hanno ribattuto colpo su colpo, con Giuseppe Marinelli che, al 31°, ha indovinato la giusta angolazione, su imbeccata in verticale di Luca Feltrin e ha battuto il portiere altrui. Lo stesso attaccante, poi, sul finire del tempo, ha costretto un difensore udinese ad un intervento scomposto in area ed ha trasformato, con un tiro di potenza, il conseguente penalty dagli 11 metri.

Partita comunque molto equilibrata: la seconda parte di gara non ha tradito le attese ed ha regalato spettacolo ed emozioni, con ulteriori tre reti.

Dopo il riposo ha cominciato subito forte l’Ancona, che ha colpito una traversa piena dopo soli due minuti di gioco. Sull’altro fronte, sfera sul montante anche per i fiumani; i quali, in ogni caso, al 9° hanno triplicato con Pietro Doretto, con un bel raso-terra dall’altezza del dischetto del rigore, a seguito di un’azione un po’ confusa sotto porta. Tra il 12° e il 15°, di contro,  inopinato recupero avversario: il 3-2 con un tiro sporco da vicino, a conclusione di una serie di rimpalli ed il pareggio con una traiettoria da biliardo, con pallone tanto lento quanto preciso, a fil di palo. L’Ancona ha cercato, a tal punto, anche il sorpasso ma pure i nero-verdi (per l’occasione in verde, con pantaloncini bianchi) hanno avuto la possibilità della vittoria, con un assist magico di Marinelli e Federico Anzil che ha calciato fuori dallo specchio di pochissimo.

Conclusione sul 3-3, al termine di una partita equilibrata e spettacolare, giocata a viso aperto, tra due contendenti quotate. Responso conclusivo che è parso fondamentalmente giusto.

Il presente sito web utilizza cookie di sessione e cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione sul nostro sito web presti il consenso all\\\'uso dei cookie. Approfondisci | Accetta