Il Gallini occasione di confronto

Alle 17.00 di venerdì 19 aprile, dal padiglione 5 della Fiera di Pordenone, è partito il corteo delle squadre partecipanti al Torneo Gallini 2019.

Meraviglioso e colorato il serpentone di giovani che ha attraversato il Ponte di Adamo ed Eva sul Noncello per raggiungere il centro della città.

In foto, il momento conclusivo della grandiosa sfilata inaugurale, in piazza XX Settembre.

La manifestazione si è rivelata una grande occasione di incontro e di amicizia tra squadre di tutti i continenti del mondo e con possibilità di confrontarsi con scuole calcistiche di altri paesi.

Incredibile l’elenco delle compagini iscritte.

Per quanto riguarda solamente gli Under 13 (per il Fiume Veneto Bannia era presente il gruppo dei nati 2006 di Marco Zoccolan e Cristian Moretto): Bologna, Tsarsko Selo (Bulgaria), Kinostudio (Albania), Tiezzo, Spal Ferrara, Balmaz Olasz Focisuli (Ungheria), Pordenone Calcio, Spal Cordovado, Honved Budapest, NK Bravo (Slovenia), Ancona, Union Rorai, Udinese Calcio, Koper Capodistria, Portomansuè, Aurora Pn, Lajeadense (Brasile), Espa Paris (Francia), Imolese, Cavolano, Wimbledon (Inghilterra), Brinije Grosupije (Slovenia), Arsenal Cusinati, Spilimbergo, Hammarby (Svezia), Wake FC (USA), Sarone Caneva, Partizan Belgrado (Serbia), Forza Wroklaw (Polonia), Donatello e Zoppola.

Per gli Under 15 (per il Fiume Bannia i nati nel 2004 e 2005 guidati da mister Tiziano Bertolo): Lask Academy Linz (Austria), Champion Warsaw (Polonia), Imolese, Brugnera, Wimbledon (Inghilterra), Brinije Grosupije (Slovenia), Vittorio Veneto Falmec, Bologna, Espa Paris (Francia), Liventina, Portomansuè, Spal Ferrara, Wacher Innsbruck (Austria), Lajeadense (Brasile), Cavolano, Udinese Calcio, Hakoah Amidar Ramat Gan (Israele), Don Bosco San Donà, Polcenigo Budoia, Hammarby (Svezia), NK Bravo (Slovenia), Pordenone Calcio, Porcia, Venezia, Tramway FC (Sud Africa), Santa Cruz Breakers (USA), Cordenons, Chievo Verona, Pkku (Finlandia), Forza Wroklaw (Polonia) e Zoppola.

Da intendersi, in aggiunta, le rappresentanze Under 16 e quelle del torneo femminile under 17 (oltre alle numerose formazioni maschili e femminili della Pallavolo – Trofeo Cornacchia).

Dopo venerdì, nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 si sono succeduti gli incroci di molte partite, fino all’epilogo festoso di Pasquetta, presso lo Stadio “Bottecchia”, con finali e premiazioni per tutti.

Il presente sito web utilizza cookie di sessione e cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione sul nostro sito web presti il consenso all\\\'uso dei cookie. Approfondisci | Accetta