Risultati 26 e 27 gennaio. Allievi ok

Sabato 26 gennaio è stata rinviata, per accordo tra le società, la partita della squadra Juniores a Corva (verrà recuperata mercoledì 6 febbraio alle ore 19.00). Nella stessa giornata nulla da fare per i Giovanissimi 2004: FVB – Union Martignacco 0-2. I ragazzi di Tiziano Bertolo hanno illuso per un tempo, contrapponendosi bene agli avversari ma, nel corso della ripresa, sono progressivamente usciti dal confronto. E’ ora necessario che il gruppo si risollevi, a partire già dalla prossima sfida di campionato.

Nella mattinata del giorno successivo, domenica 27, buona gara, in terra giuliana, degli Under 14, pur senza aver portato punti a casa: TS Fvg Football Academy – FVB 2-1. I ragazzi del 2005 di Gianpaolo Minatel e Cristian Moretto erano passati per primi in vantaggio, con un bellissimo tiro di controbalzo di Thomas Minatel, dal limite dell’area. Poi rimontati, i giocatori fiumani hanno comunque dimostrato, ancora una volta, di poter giocare assolutamente alla pari con le squadre dell’èlite regionale.

Sugli scudi le due compagini degli Allievi. Gli Sperimentali 2003 di Alfeo Santarossa hanno vinto tra le mura amiche: FVB – Liventina San Odorico 3-1. Nella seconda parte di questa gara hanno segnato Daniele Dell’Agnese (caparbio ed opportunista nello sfruttare un errore del portiere avversario), Giuseppe Marinelli (su pronta conclusione e dopo aver intercettato un giro-palla dei difensori ospiti) e Federico Anzil (gol spettacolare da posizione defilata, con esecuzione di grande precisione). La formazione vittoriosa: Casagrande, Bianchini, Beltrame, Doretto, Belluzzo, Gatta, Formentini, Zonta, Marinelli, Dell’Agnese ed Anzil e con il contributo anche di Danelon, Xhaferri, Centis, Moretto, Carino, Alberto Santarossa e Gerolami.

Vincenti anche gli Alievi Under 17 : Cavolano – FVB 0-1. I giocatori del 2002 di Cristian Monaco hanno iniziato la seconda fase di stagione alla grande, andandosi a prendere l’intera posta nella gara inaugurale: Cavolano – FVB 0-1. Rete decisiva di Tommaso Basso (in foto al termine della contesa, con i compagni alle spalle, nello spogliatoio), capace di calciare una punizione di potenza e precisione e con il pallone che ha sorvolato la barriera ed è finito all’incrocio dei pali. Aldilà del punteggio numerico resta anche l’impressione di una prestazione d’assieme convincente, con sprazzi di bel gioco. Bravi davvero. L’undici nero-verde sceso in campo: Little, Wilson, Feltrin (Bagnarol), Imeri (Ajazi), Caushi (Zoccolan), Facchin, Minatel (Vidali), Paludetto, Zannier, Basso e Bot (Dal Piaz). A disposizione pure Del Col e Verona e con il caloroso sostegno degli infortunati al seguito: Cattaneo, Bertoncini, Gardiman ed Alex Moro.

Il presente sito web utilizza cookie di sessione e cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione sul nostro sito web presti il consenso all\\\'uso dei cookie. Approfondisci | Accetta