Risultati del fine settimana (17 e 18 novembre)

Ancora una bella prestazione della squadra Juniores, sabato 17 novembre: FVB – Sesto 5-1. A sbloccare la gara è stato Elia Spadera, bravo a sfruttare una percussione in avanti di Marcel Xhaferri. Capolavoro balistico – a seguire – di Davide Coletto (pallone a parabola, all’incrocio dei pali). Sul doppio vantaggio di casa, gli ospiti hannno accorciato le distanze, poco prima del riposo (2-1). Nel secondo tempo, però, prima una marcatura di Coletto (doppietta per lui) e poi la rete di Amarildo Gjana (perentorio colpo di testa, su calcio d’angolo) hanno regalato la sicurezza della vittoria a Fusco e compagni. Sul finire della contesa, ultima firma di Nicola Vendrame, ben lanciato da Spadera ed implacabile, a tu per tu con il portiere avversario, nel calciare imprendibilmente, a fil di palo, per la cinquina conclusiva. Ora i neroverdi si ritrovano soli al secondo posto della classifica generale. La formazione: Drebicta, Cinat (Vendrame), Fusco, Xhaferri, Beccherle, Cadin, Cefariello (Coluccia), Coletto (Satriano), Spadera, Gjana (Finot) e Corazza (Ceciliot). A disposizione anche Little e Bertoncini. Bravi tutti!

Nella mattinata del giorno dopo – a riposo Under 14 ed Under 16 – sono scese in campo due formazioni giovanili. Nulla da fare per gli Allievi regionali 2002: FVB – Donatello 0-1. I ragazzi di mister Monaco hanno retto l’urto della corazzata udinese per tutta la frazione iniziale (0-0) e pure nel corso della ripresa (in foto un momento della partita, con alcuni atleti di casa pronti a subentrare in corsa), durante cui un gol ha rotto, però, gli equilibri. Prestazione confortante, comunque. Vincenti invece, in contemporanea, i Giovanissimi sperimentali 2005: FVB – Valvasone 3-1. I giocatori di Minatel e Moretto sono stati capaci di invertire l’inerzia dell’incontro, dopo essere andati inizialmente sotto di uno. La reazione è valsa  il successo, con una segnatura di Jacopo Corazza ed una splendida doppietta dell’esordiente Tommaso Bortolussi (nato 2006). Il forte gruppo fiumano rimane saldamente in testa nel proprio girone, con sette punti di margine sulla seconda in graduatoria.

 

Il presente sito web utilizza cookie di sessione e cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione sul nostro sito web presti il consenso all\\\'uso dei cookie. Approfondisci | Accetta